Iscriviti alla newsletter

AdWords: Google migliora la Visibilità sulla Rete Display

Google Adwords Rete Display

Google ha recentemente annunciato, tramite il Blog Ufficiale AdWords, alcune importanti novità alla propria Rete Display, con l’obiettivo di mettere ogni inserzionista in grado di rendere sempre più efficaci e performanti le proprie campagne, aiutandoli a raggiungere i propri obiettivi. Vediamo assieme le novità introdotte.

Le Campagne CPM diventano Campagne CPM Visualizzabili

Grazie all’upgrade, la Rete Display di Google permette ora agli inserzionisti di pagare non più a impression classica, ma solo se un utente realmente visualizza l’annuncio (CPM visualizzabile).

Lo standard MRC garantisce infatti che un annuncio è stato effettivamente visualizzato solo quando almeno il 50% dell’annuncio display è comparso sullo schermo dell’utente per non meno di 1 secondo (almeno 2 secondi per i video).

Google sottolinea come nel 2015 miliardi di impression siano state filtrate (e quindi non addebitate agli inserzionisti) dalla tecnologia di Visualizzazione Attiva proprio perchè non idonee allo standard imposto.

Limite alla Frequenza di Visualizzazione

Per permettere agli inserzionisti di mostrare effettivamente ad un utente i propri annunci il numero di volte desiderato, Google ha introdotto un nuovo limite di frequenza, che andrà a calcolare solo le impressioni visualizzabili (sia per campagne Display che Video), permettendo così un controllo decisamente migliore dei dati della propria campagna.

Panoramica del Rendimento delle Campagne migliorata

Google ha aggiunto nuove metriche di rapporto in base agli standard di visibilità:

  • Impressioni totali visualizzabili
  • Percentuale di impressioni visualizzabili
  • Percentuale di annunci visualizzabili su cui è stato fatto click

Grazie alle nuove metriche gli inserzionisti avranno dati più chiari da analizzare (quali sono i posizionamenti migliori, quali gli annunci realmente più visualizzati, etc…) e potranno rendere più performanti le proprie campagne.

Glenn Wilson, Product Manager AdWords, sottolinea infine come sia ormai fondamentale l’adozione della visibilità come strumento di uso comune per garantire la massima trasparenza ed efficienza a professionisti del Web Marketing e ai Publisher nella Gestione di Campagne AdWords.

By Cepar Digital AgencyCepar Digital Agency on FacebookCepar Digital Agency on Google+Cepar Digital Agency on Twitter

Digital Media Agency: Consulenza Web Marketing Professionale e Strategia di Marketing Digitale su Misura!

Shares