Iscriviti alla newsletter

Facebook per Lavoro: Consigli Utili per il tuo Business

Facebook per Lavoro e Aziende - Consigli Utili per Iniziare

Fan di Facebook per Lavoro? Come darti torto!

In più occasioni e a più titoli abbiamo già parlato di Facebook e Social Media nel nostro Blog. Ora però vogliamo mettere l’accento sull’utilità di Facebook in prospettiva lavorativa.

Il social più popolare al mondo, infatti, sviluppa continuamente nuove soluzioni e opportunità per aziende e marche di ogni dimensione e capacità di spesa. E cresce, in continuazione.

Prima di entrare nel vivo di Facebook per lavoro, ecco qualche breve considerazione sul rapporto dell’icona blu con il business. Per fotografare la piattaforma al meglio.

Facebook è un vero e proprio mercato…e pure grosso! Può vantare ben 1 miliardo e mezzo di utenti a livello globale (Fonte: Smart Insight) e ben 307 milioni di Europei che si collegano al social via app Mobile, di cui 28 milioni in Italia (Fonte: Statista). Inoltre già dal 2013 le Pagine Facebook per business locali erano ben 16 milioni a livello globale (Fonte: Facebook).

Infine, è interessante notare come la piattaforma sia estremamente trasversale alla tipologia di business o di settore merceologico. Potenzialmente quindi di Facebook-Lavoro ce n’è per tutti, no?

Facebook Aziendale: creare la Pagina Giusta per la tua Attività

Se pensi di ricorrere a Facebook per lavoro il primo suggerimento che non puoi proprio ignorare è quello di scegliere un modello di Pagina adeguato alla tua azienda e attività.

Questo step rappresenta un presupposto necessario per poter comunicare e promuovere al meglio il tuo business. Ecco perché.

Hai un negozio, oppure un ufficio, con una o più sedi. Nel tuo caso l’aspetto geografico e di localizzazione sono molto importanti. Servono per dialogare con i tuoi clienti, fornire informazioni utili o ancor prima farti trovare da nuovi potenziali avventori.

Devi quindi usare la piattaforma per presidiare il tuo territorio, non per fingere di essere un marchio o prodotto famoso. Se lo facessi rinunceresti alla possibilità d’inserire dettagli preziosi come la tua posizione, i tuoi orari d’apertura e di ricevere recensioni da chi acquista il tuo prodotto o fruisce dei tuoi servizi.

In questo caso, quindi, la tua strategia di approccio a Facebook per Lavoro dovrà necessariamente orientarsi sull’apertura di una Pagina come Impresa Locale. Potrebbe anche prevedere di aprire più Pagine di questa tipologia, nel caso in cui ad esempio il tuo business si svolga in più sedi o la tua azienda operi in mercati geografici circoscritti e differenziati.

Insomma già dai primi passi potresti imbatterti in dubbi o difficoltà sulla scelte da fare, tanto maggiori quanto più articolata è la tua attività.

Nulla d’insormontabile comunque, se sei pronto ad affrontare la sfida dell’utilizzo di Facebook per Lavoro con apertura mentale e umiltà!

Usare Facebook per Lavoro: t’Immagini…?

La faccia che farebbero (cit.)… e che farai probabilmente anche tu, ora, nel leggere le prossime righe.

Immagina se ogni giorno, varcata la soglia della tua azienda e appoggiata la tua borsa sulla sedia, prendessi una scaletta e sostituissi la tua insegna con una nuova. Se offrissi a ogni nuovo potenziale cliente un biglietto da visita diverso. Se cambiassi numero di cellulare quando ti va senza dirlo a nessuno. Creeresti per lo meno molta confusione nei tuoi interlocutori, no?

Ecco, purtroppo questi piccoli-grandi drammi sono possibili e molto frequenti anche usando Facebook per Lavoro.

Non voglio dilungarmi con tutta la casistica di cosa la mente umana sia stata in grado di concepire a riguardo finora, anche se molto probabilmente ti strapperei più di un sorriso. Ricordati invece che molte delle opportunità di business per la tua attività con Facebook possono dipendere fortemente dalla triade nome della pagina, immagine del profilo, immagine di copertina.

Se vuoi utilizzare Facebook per Lavoro in maniera davvero efficace, le immagini contano. E anche le parole!

Facebook per Lavoro: scegliere il Nome della Pagina e altri elementi

Il nome della tua Pagina è importante sia per identificare la tua attività (chi sei, cosa fai, magari anche dove sei) sia per farti trovare nell’ambito dei risultati delle Pagine di Google e con le ricerche interne a Facebook.

Certo, non è il solo fattore chiave per la tua rintracciabilità. Ci sono la popolarità della tua Pagina, quantità-punteggio delle recensioni e “livello” di completamento delle sezioni. Sono importanti anche presenza e ricorrenza di parole chiave cruciali, inserite nelle informazioni di pagina e nelle descrizioni delle foto. Ci sono inoltre molte altre tecniche e tattiche che un buon consulente di Social Media Marketing sarà certamente in grado di implementare per tuo conto, tutte capaci di trasformare la tua Pagina Facebook in visibilità per il tuo business.

Tuttavia nell’uso di Facebook per Lavoro il nome della tua Pagina è, insieme all’Immagine del Profilo e di Copertina, una grande risorsa e un’enorme opportunità. Pari alla prima stretta di mano quando incontri per la prima volta un potenziale cliente.

Per il miglior approccio di lavoro alla piattaforma il nome della tua pagina dovrebbe variare il meno possibile nel tempo. Deve essere sintetico ed esprimere al meglio il tuo valore. Può contenere specifiche dell’area in cui si svolge la tua attività (es: “NomeAzienda – Arredo Casa”). Potrebbe anche sottolineare almeno un vantaggio o un fattore distintivo rilevante per l’utente (es: “Aperto 24 ore su 24”), il tuo nome se sei un artigiano o un consulente, la tua area d’azione per la sede regionale o nazionale di una grande impresa.

Se sbagli non ti preoccupare: il nome è modificabile, così come categorie e sottocategorie.

Facebook per Lavoro: l’Immagine Profilo e la Copertina

Nell’utilizzo di Facebook per lavoro anche l’immagine profilo è importante. Eccome!

Deve essere d’impatto, immediatamente riconoscibile e riconducibile alla tua insegna commerciale, alla tua azienda, alla tua marca. Deve essere quadrata, con dimensioni non inferiori a 180 x 180 pixel (quindi è consigliabile caricarne una di dimensioni maggiori, fino al doppio). Inoltre, deve essere il tuo logo e non cambiare mai: salvo occasioni speciali o in caso di rebranding.

Per quanto riguarda l’immagine della copertina, invece, devi intendere questo spazio come un quadro tutto da dipingere per presentare al meglio la tua attività.

Se il prodotto o settore merceologico è il tuo forte, dovrai mettere in risalto proprio questi elementi. Se fai della user experience nel tuo punto vendita il fattore competitivo cruciale, dovrai creare una foto suggestiva degli ambienti. Se tu stesso sei il cuore del business, invece, potresti essere l’immagine giusta per rappresentare al meglio la tua attività. Puoi usare questo spazio per creare veri e propri messaggi, mettendo in relazione immagini e parole.

Qualunque esigenza tu abbia, usare bene Facebook per lavoro significa intendere l’immagine di copertina come un elemento cruciale per valorizzare la tua identità professionale e il tuo operatoPuoi scegliere di modificarla anche radicalmente in occasioni particolari, per mettere l’accento su qualche informazione o fattore di marketing a tuo avviso importante in un determinato momento. Ad esempio per comunicare orari straordinari e chiusure al pubblico. Per celebrare una ricorrenza. Per lanciare un evento o dare evidenza ad una particolare promozione o un prodotto.

A differenza della tua immagine profilo, quindi, modificare l’immagine di copertina non è un vero e proprio delitto. Ma deve essere un’operazione ragionata. Occorre cercare di mantenere colori, caratteri e un look che facilitino la riconoscibilità del tuo business. Rispettare le dimensioni consigliate di 1656 x 630 pixel (il doppio del formato suggerito da Facebook di 851 x 315, per renderla ancora più nitida). Con un peso massimo di 1 Megabyte e formato preferibile PNG.

Attenzione però! La tua copertina dovrà essere adatta anche per la visualizzazione da Mobile (formato 640 x 360), quindi meglio non avere copertine con testi e dettagli sui bordi esterni, altrimenti da Mobile saranno tagliati!

Immagine Profilo e Immagine di Copertina della tua Pagina Facebook: identità e personalità, marketing e relazioni.

Facebook per Lavoro e Aziende: c’è altro?

La risposta è: assolutamente sì! Il tema infatti è estremamente ampio e riuscire a sintetizzarlo e semplificarlo non è affare da poco

Hai letto i paragrafi precedenti con almeno discreto interesse? Ottimo, allora continua a seguirci! Potrai ritrovare ancora più indicazioni e consigli utili a tema Facebook per lavoro nel prossimo articolo.

Sempre qui sul blog Cepar.

By Stefano Caironi

Consulente di Strategia e Creatività di Comunicazione, Copywriter. Mi occupo di Branding e Storytelling, Digital e Social Media, Marketing. Appassionato di pubblicità, musica e cavalli.

Shares