Iscriviti alla newsletter

Novità Facebook: il Like si evolve, arrivano le Reaction!

Facebook Reaction

Facebook le aveva già ampiamente preannunciate lo scorso Settembre ed ora sono realtà: sbarcano sul social network più popolare del mondo le Reaction, un nuovo modo per esprimere i propri sentimenti!

Le Reaction sono semplicemente cinque nuove “emoticon” che vanno ad affiancarsi al tasto Like, ciascuna corrispondente ad un diverso sentimento: amore, felicità, stupore, tristezza e rabbia. Il perchè della scelta specifica di queste emozioni è spiegato dalla nota ufficiale rilasciata da Facebook nella giornata di ieri:

“Abbiamo condotto a livello internazionale focus group e interviste per capire quali tipi di reazioni le persone vorrebbero esprimere maggiormente. Abbiamo anche approfondito le modalità con cui le persone già oggi stanno esprimendo le proprie reazioni alle storie condivise su Facebook attraverso commenti, adesivi ed emoticon. Abbiamo inoltre testato Reactions in alcuni mercati, nel corso dell’ultimo anno, e ricevuto feedback positivi. Continueremo ad approfondire e ad ascoltare i feedback delle persone per assicurare un’esperienza utile e piacevole in tutto il mondo.”

Una scelta, come spiegava già Zuckerberg tempo addietro, per ampliare le possibili reazioni degli utenti, facendo esprimere “realmente” le loro sensazioni senza la limitazione del semplice “Like”, troppo spesso inadatto a determinati contenuti. La scelta delle Reaction va ad escludere ormai definitivamente la possibile implementazione del tasto “Non mi piace”, richiesto a gran voce dagli utenti, ma mai apprezzato in casa Facebook.

Facebook Reaction Emoticon

Facebook Reaction: come si usano?

Utilizzare le nuove reaction è semplicissimo: da Mobile vi basterà infatti tenere premuto il tasto “Mi piace” (o passarci sopra col mouse, se siete da Desktop) e potrete poi selezionare la reaction che ritenete più idonea, tra cui il consueto tasto “Like” naturalmente.

A livello di visualizzazione, Facebook mostrerà per ogni contenuto pubblicato le tre Reaction più popolari, anche se all’interno gli utenti ne hanno utilizzate di più.

Facebook Reaction Visualizzazione

Facebook Reaction: cosa cambia per gli inserzionisti?

In termini pratici le Reaction vengono lette dalla piattaforma come semplici Like, quindi non si registrano novità al momento riguardo copertura o posizionamento del post sul News Feed.

Il cambiamento concreto arriva a livello di content e analisi del target: avere una reazione più specifica degli utenti nei confronti dei contenuti pubblicati può aiutare a comprendere meglio il pubblico di riferimento e sviluppare in modo maggiormente mirato l’intera parte creativa ed editoriale.

In poche parole: per ora niente rivoluzione, ma attenzione a non sottovalutare le Reaction…

By Cepar Digital AgencyCepar Digital Agency on FacebookCepar Digital Agency on Google+Cepar Digital Agency on Twitter

Digital Media Agency: Consulenza Web Marketing Professionale e Strategia di Marketing Digitale su Misura!

Shares