Iscriviti alla newsletter

Nuovo Ads Manager Facebook: sparisce il Power Editor

Nuovo Ads Manager Facebook

Era nell’aria e alla fine Facebook poche settimane fa ha fatto il grande passo: fusione totale tra Power Editor e “vecchio” pannello di Gestione Inserzioni e via libera al Nuovo Ads Manager Facebook.

Fino a qualche tempo fa, lo strumento più avanzato messo a disposizione da Facebook per la creazione di annunci pubblicitari era considerato il Power Editor.

Di semplice utilizzo, pratico, consentiva di creare delle campagne Facebook anche molto articolate e complesse, fornendo funzionalità “in anticipo” rispetto all’Ads Manager.

Oggi le cose sono completamente cambiate e la gestione delle inserzioni su Facebook segue dei nuovi parametri. Quelli appunto alla base del nuovo Ads Manager Facebook, una sorta di fusione tra vecchio Ads Manager e Power Editor.

Flessibilità: un must nella gestione delle inserzioni

La nuova interfaccia di gestione annunci del nuovo Ads Manager Facebook è stata progettata per garantire risultati ancora più performanti senza, tuttavia, sacrificare le funzionalità di base del Power Editor che gli inserzionisti ormai hanno da tempo appreso e fatto proprie.

Non è un caso, infatti, se il nuovo Ads Manager Facebook da queste attinga prendendone a prestito moltissime, combinandole con una interfaccia nuova (ma non troppo) e più flessibile.

Tra queste ultime, ad esempio, la possibilità di salvare in bozza le proprie modifiche alle campagne e pubblicarle solo in un secondo momento. Nel caso in cui le modifiche fatte non siano state salvate, un’utilissima notifica del sistema ha il “compito” di avvisare circa l’opportunità di revisionare e/o pubblicare la bozza.

Il nuovo strumento conterrà lo storico, i breakdown di analisi, i grafici delle performance e le colonne riassuntive delle statistiche presenti nel vecchio Ads Manager.

In soldoni con il nuovo Ads Manager Facebook abbiamo un’unica e completa fonte di informazioni e dati per analisi e report accurati.

Nuovo Ads Manager: più semplice o più difficile da “usare”?

Dire che il nuovo Ads Manager Facebook è stato concepito per semplificare il sistema di gestione della pubblicità su Facebook per le aziende è sicuramente riduttivo. Il nuovo strumento sposa l’opportunità di combinare le potenti funzionalità di creazione e modifica delle pubblicazioni di Power Editor con la facilità d’uso tanto amata dagli inserzionisti sul vecchio pannello di Gestione Inserzioni.

Da una parte, quindi, l’inserzionista senza grandi esigenze ed esperienza nella gestione di campagne Facebook non si troverà spiazzato da modifiche strutturali pesanti, ma ritroverà una piattaforma del tutto simile a livello di interfaccia alla precedente. Dall’altra l’inserzionista esperto potrà trovare sul nuovo Ads Manager tutte quelle funzionalità che caratterizzavano e rendevano unico il Power Editor.

In ogni caso il passaggio dall’uno all’altro strumento non può dirsi abbia lasciato del tutto spiazzato qualcuno: nei mesi questo dirottamento è stato, infatti, graduale ed in fondo un intervento “semplificatore” era atteso.

Una semplificazione utile, che dovrebbe stimolare le aziende a spendere di più in pubblicità, riuscendo a gestire con semplicità le campagne (ma senza rinunciare a funzionalità e strumenti più avanzati!), controllare meglio i risultati e migliorare la visibilità del proprio brand.

Facebook ci fornisce oggi, dunque, con il nuovo Ads Manager, un unico strumento di gestione, creazione e monitoraggio delle inserzioni insospettabilmente flessibile, performante e avanzato.

By Cepar Digital AgencyCepar Digital Agency on FacebookCepar Digital Agency on Google+Cepar Digital Agency on Twitter

Digital Media Agency: Consulenza Web Marketing Professionale e Strategia di Marketing Digitale su Misura!

Shares