Iscriviti alla newsletter

Novità Targeting Località Google Adwords

Google ha recentemente annunciato di aver introdotto una significativa modifica nell’interfaccia di Google Adwords, per poter meglio sfruttare il Targeting per Località. Trovate l’articolo ufficiale all’indirizzo del Blog Adwords.

Il marketing online si sta affinando sempre di più, per raggiungere i clienti direttamente nelle singole aree geografiche e modulare le campagne in base alle indicazioni che provengono dai territori. Questa operazione, detta targeting per località, è ormai ampiamente utilizzata da molte aziende per aumentare i risultati delle Campagne Pay per Click su Google Adwords.

Raggiungere i clienti giusti diventa una scelta strategica per ottimizzare costi e tempi. Per farlo, bisogna anzitutto conoscere i profili tipo dei propri clienti, da cui derivano le mappe con le indicazioni di aree geografiche più performanti.

Un immediato risultato in quest’ottica è spesso un diretto aumento dei CTR e una conseguente riduzione dei quality score e dei conseguenti CPC.

Oggi è proprio Google che offre il targeting AdWords su Google Maps. Grazie alla nuova funzione sarà possibile aumentare la densità delle informazioni sul proprio business: percorsi, suggerimenti di viaggio e dati più accurati sulla località di riferimento.

Sara così facile lanciare una campagna solo in una determinata area: digitando ad esempio Roma nella scheda Impostazioni campagna, i suggerimenti offerti daranno luogo a tre tipi di risultati:

  • Località corrispondenti alla città di Roma
  • Luoghi che racchiudono Roma (come il territorio della provincia)
  • Siti correlati che potrebbero trovarsi nelle vicinanze o che hanno un nome o una serie di meta-informazioni simili.

Il restyling parte dall’interfaccia di AdWords, attraverso la nuova colonna ‘Reach Number’, che misura il numero di utenti, si possono scoprire località appetibili e posizionarsi più facilmente, ecco una schermata:

Target Geografico Adwords

La capillarità di AdWords si unisce alla potenza di Google Maps. Le posizioni inoltre sono specificate con maggiori dettagli. Si possono visualizzare i confini delle diverse posizioni che hai selezionato contemporaneamente, in modo da poter vedere quanto spazio la città di Roma occupa in relazione a tutta la sua area metropolitana.

Calibrare una campagna pubblicitaria online sarà un po’ come “sparare”: mirare, puntare e fuoco!

Al posto delle armi avrete la pubbblicità della vostra azienda e la scelta precisa di delimitazione della portata del suo raggio d’azione. All’interno di un singolo raggio, ci sono più posizioni da occupare, da 300 a 10.000.

Finisce quindi l’era del targeting a forma di poligono, per fare spazio al “Target di raggio”, più elastico e modulabile.

E’ ora di testare ed utilizzare il targeting geografico per località nelle vostre campagne adwords, per raggiungere i clienti giusti e migliorare le prestazioni complessive.

I risultati, credetemi, sono portentosi.

By Cepar Digital AgencyCepar Digital Agency on FacebookCepar Digital Agency on Google+Cepar Digital Agency on Twitter

Digital Media Agency: Consulenza Web Marketing Professionale e Strategia di Marketing Digitale su Misura!

Shares