Iscriviti alla newsletter

Remarketing Cross-Device: la Novità per le Campagne Google AdWords

Remarketing Cross-Device Novità Google Adwords

Google AdWords si evolve ancora: molto presto sarà infatti possibile raggiungere gli utenti su più dispositivi tramite i segmenti di pubblico per il remarketing creati con Google Analytics.

Al momento, infatti, se un utente visita un sito via mobile, non è possibile raggiungerlo con le proprie campagne AdWords anche su desktop, a meno che non visiti il sito anche dal proprio pc.

Remarketing Cross-Device Google AdWords: come funziona

Dal 15 maggio 2017, invece, i segmenti di pubblico per il remarketing creati in Google Analytics saranno migliorati grazie alla nuova funzione di “Remarketing Cross-Device” disponibile in AdWords e DoubleClick.

Con questa nuova funzione, l’inserzionista potrà migliorare la gestione delle campagne AdWords raggiungendo gli utenti che hanno visitato il sito web da un device (es. da mobile) e mostrando loro gli annunci anche su un altro device (es. desktop o tablet).

Remarketing Cross-Device come funziona

Strumento di grande utilità dal momento che, come dimostra una ricerca Google, 6 utenti Internet su 10 iniziano a fare acquisti su un dispositivo, ma continuano o finiscono su un dispositivo diverso.

Naturalmente, tutto ciò sarà possibile solo nel caso in cui gli utenti eseguano ricerche e navighino su più dispositivi, restando loggati con il loro account Google, e consentano a Google stesso di accedere ai dati sulla cronologia di navigazione in app e sul Web per la personalizzazione degli annunci pubblicitari.

In questo modo, Google Analytics riuscirà a collezionare dati e creare elenchi per il remarketing cross-device.

Remarketing Cross-Device Google Analytics: come adeguare la privacy policy

Considerando la nuova funzionalità, quali accorgimenti preliminari dovrebbero prendere gli inserzionisti?

Google stesso avvisa tutti i possessori di siti web, con attivo Google Analytics, di rivedere e aggiornare le norme sulla privacy e informare preventivamente gli utenti su quali sono i dati raccolti e condivisi con Google.

Se per la gestione della privacy policy, ad esempio, usi la piattaforma Iubenda, ti basterà semplicemente “spuntare” i servizi Google Analytics, AdWords Remarketing, Remarketing through Google Analytics for Display Advertising, Display Advertising extension for Google Analytics ed eventualmente DoubleClick for Publishers Audience Extension per aggiornarla correttamente (per maggiori informazioni, è disponibile la guida ufficiale Iubenda sul Remarketing Google Analytics).

Un enorme passo avanti, dunque, verso sistemi di remarketing più efficaci e avanzati, che si adattano progressivamente alle nuove abitudini dei consumatori, sempre più orientati ad un utilizzo “incrociato” dei dispositivi tecnologici.

By Cepar Digital AgencyCepar Digital Agency on FacebookCepar Digital Agency on Google+Cepar Digital Agency on Twitter

Digital Media Agency: Consulenza Web Marketing Professionale e Strategia di Marketing Digitale su Misura!

Shares